• Sofia Raffagnato

Era solo una voce


Autrice: Letizia Ciarocchi

Editore: Albatros

Lunghezza stampa: 160 pagine

Genere: giallo poliziesco


Recensione

Laura è una ragazza di 35 anni amante dei film gialli, che convive con la sua migliore amica Sandra. Nella vita lavora presso una radio privata insieme a Franco, uno dei suoi migliori amici, con cui conduce un programma live. Durante una delle tante programmazioni di mezzogiorno la serenità della trasmissione viene interrotta da una voce sconosciuta che minaccia i due conduttori in diretta radio. A primo impatto nè Laura nè Franco prendono sul serio questo affronto e sdrammatizzano continuando la registrazione. Gli svariati tentativi di individuare la fonte della chiamata e la voce originale finiscono nel nulla; nessuno è in grado di capire chi si nasconde dietro quelle minacce. Poco tempo dopo un evento drammatico concretizza le paure del cast radiofonico: il corpo di Franco viene ritrovato sfregiato davanti ad un bar.

Un giallo che riporta alla mente "Io uccido" di Giorgio Faletti, pregno di suspance e anche di un pizzico di romance. La lettura è molto scorrevole, i momenti di climax creano il giusto livello di tensione invogliando il lettore a proseguire la lettura senza risultare pesante. È un racconto adatto agli appassionati del genere giallo-poliziesco e a coloro che cercano una lettura leggera, ma non noiosa.

Ciò che era successo era drammatico, ma tutti, in un modo o nell'altro, avevano saputo affrontare questo momento per tornare più forti di prima e ricominciare una nuova vita.


Clicca QUI per acquistare il libro.

Clicca QUI per visitare la pagina instagram dell'autore.

Clicca QUI per visitare la mia pagina instagram.


Scrivimi per avere la recensione del tuo libro!

Sofia Raffagnato

39 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Memento Mori

Fanny Grunt