• Sofia Raffagnato

Inciampando tra le parole

Autrice: Anna Maria Rendano

Editore: Libero di scrivere

Genere: raccolta poetica

Lunghezza stampa: 71 pagine.

Inciampando tra le parole è un titolo che fa da portavoce alla società di oggi, in cui tutto fluisce a ritmo scandito e rende necessario mantenere un passo svelto e vigile. I poeti possono essere visti come “inciampatori“, pensatori in un mondo in cui far caso alla propria interiorità è superato o addirittura non consentito a causa della frenesia dilagante.

Anna Maria è un‘inciampatrice, colei che ha fatto delle sue esperienze, delle sue emozioni, un‘opera da condividere con chi sente il bisogno di vicinanza emotiva. Ogni poesia si distingue dalle altre, perché nessun‘esperienza è uguale ad un’altra. Ogni parola va vista come una conchiglia che racchiude i lasciti del mare:

«L‘ignoto affronta la virtù, la voce affonda. Di notte fu, e di giorno ancora. Del tempo l’attimo, del tempo l’impeto. Ancora.

In questi versi Anna Maria vede la capacità umana assoggettata all’ignoto, al destino. Dalla notte dei tempi sino ad oggi in circolo vizioso che non ha fine.

«Ancora vige l’eterno compito, il risoluto emblema, il tempio del restio. Essenza del temuto.

Una raccolta poetica soffice, semplice ma non semplicistica, che cerca di dar voce ad un‘esistenza che sente il bisogno di essere gridata.


CLICCA QUI PER ACQUISTARE O VEDERE IL LIBRO.

CLICCA QUI PER VISITARE LA PAGINA INSTAGRAM DELL’AUTRICE.


25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Memento Mori